Associazione Salvamamme: donare un gioco come segno di speranza

By 18 dicembre 2018Testimoni

In occasione del Natale, l’associazione “Salvamamme” donerà giocattoli ai bambini di tutto il mondo. Piccoli, grandi segni di speranza.

In vista delle festività natalizie, l’associazione Salvamamme propone una serie di iniziative per regalare un sorriso e un aiuto concreto a mamme, bambini e papà in difficoltà. Tra queste, l’invio dei doni a migliaia di bimbi del mondo che si trovano in condizioni di grave disagio socio-economico.

L’iniziativa: inviare doni in tutto il mondo

“I giochi verranno distribuiti a Roma, in Italia e in tante altre Nazioni del mondo: dall’Asia al Sud America passando per l’India” spiega Katia Pacelli, direttrice dell’associazione. Nei prossimi giorni, infatti, centinaia di volontari impacchetteranno circa 500 metri quadri di doni. “Oggi, invece – prosegue il direttore – nella sede della Croce Rossa, abbiamo consegnato i doni di Natale ai bimbi di Roma”.

Il giocattolo come segno di speranza

“Il gioco per noi – afferma Katia Pacelli – è sempre stato il senso del sorriso e della speranza che possono essere donati ad un bambino che vive situazioni difficili. Dare un giocattolo significa insegnargli a credere in un futuro migliore”.

… e di solidarietà

“Il giocattolo non è solo un semplice pezzo di plastica, ma un gesto di solidarietà” racconta Daniela Buongarzoni, volontaria di Salvamamme che si occupa del confezionamento dei doni, un lavoro che viene realizzato con molta cura e attenzione. “Per noi donare regali non significa prendere un oggetto, metterci una carta colorata e spedirlo, ma si tratta di cercare di capire cosa potrebbe rendere veramente felice quel piccolo perché quei giocattoli, appunto, non sono dei meri prodotti ma rappresentano qualcosa di molto più grande”.

L’attenzione per l’ambiente

L’associazione, oltre a prendersi cura delle famiglie in difficoltà è anche molto rispettosa dell’ambiente. Infatti, tra i tanti regali che vengono spediti ci sono anche giochi che vengono riparati Guido Pacelli, un volontario conosciuto come Guido Aggiustagiocattoli. “Accomodare un giocattolo – spiega Pacelli – significa salvare l’ambiente e salvare un bambino. Vedere un sorriso di un piccolo quando riceve un gioco è qualcosa di indescrivibile”.

Non solo giocattoli

Salvamamme, però, non regala solo giochi. L’associazione, infatti, provvederà a spedire anche altri oggetti utili alla famiglia come abitini, passeggini e generi alimentari, permettendo così a tante famiglie di poter festeggiare un Natale di vera gioia e serenità.

Luisa Urbani

4 dicembre 2018

https://www.vaticannews.va/it/mondo/news/2018-12/associazione-salvamamme-donare-gioco-segno-speranza.html