Daily Archives

8 luglio 2019

Orgoglio di cosa?

By | Gender

Adesso, a prescindere dal tipo di inclinazione sessuale – solo per un momento, facciamo finta che esista qualcosa di diverso dal sesso, maschio e femmina – a me pare che organizzare delle parate per celebrare l’orgoglio della propria inclinazione sia davvero surreale. Uno è orgoglioso perché ha fatto qualcosa di grande, qualcosa che non tutti fanno, o almeno non automaticamente. Leggi

Per la Corte di Cassazione il feto durante il travaglio è una persona. E prima?

By | Articoli Bioetica 2018

A dir poco singolare, soprattutto nelle motivazioni, la sentenza n. 27539/2019 della Cassazione, depositata il 20 giugno scorso, che ha confermato la condanna in primo e secondo grado ad un anno e nove mesi di reclusione per omicidio colposo ad una ostetrica, rea di non aver adeguatamente monitorato il battito cardiaco di un bambino mentre la madre era in travaglio. Leggi

Aborto, una sentenza storica

By | Articoli Bioetica 2018

Non piace sulle tematiche etiche che riguardano il valore e il rispetto della vita, dal suo concepimento fino al suo termine naturale, compiacersi di un certo “trionfalismo”! E’ indubbio altresì che la recente sentenza della Corte di Cassazione, che ha condannato un’ostetrica “per omicidio colposo anziché aborto colposo” per non aver  adeguatamente monitorato il battito cardiaco di un feto mentre la madre era in travaglio nonostante le fosse stata somministrata l’ossitocina per aumentare le contrazioni e pur continuando a rassicurare il ginecologo che tutto procedeva regolarmente, ha certamente stabilito delle normative giurisprudenziali riguardo “la tutela della vita che non può soffrire lacune” delle quali d’ora in avanti non se ne potrà non tener conto. Leggi