Rassegna stampa settimanale

“L’eco della stampa spesso taciuta” N. 64 del 20 aprile 2019

Prossimo aggiornamento della Rassegna Stampa Settimanale SABATO 27 APRILE 2019

GESU’ E’ RISORTO ED E’ VIVO!

Lo puoi incontrare in ogni occasione della tua vita.

 

 

“ERO MALATO E MI AVETE VISITATO…”

“Ero malato e mi avete visitato…” è un sussidio che verrà offerto OGNI MESE ai DIACONI PERMANENTI e ai MINISTRI STRAORDINARI DELLA COMUNIONE da utilizzare in casa del malato o dell’anziano.

AVVICINARSI AL MALATO CON DISCREZIONE  – Aprile 2018

Avvicinarsi al malato con discrezione – Aprile 2018 (Word)

L’APPROFONDIMENTO

L’INCENDIO DI NOTRE DAME

Cosa ci comunica l’incendio di Notre Dame?

Il segno spirituale dell’incendio della nostra chiesa madre è un immenso dolore. Che cosa ci vuole dire il Signore attraverso questa prova? Siamo davanti allo scandalo della morte, rivolti al mistero della risurrezione. La nostra speranza non sarà mai delusa perché non è fondata su edifici di pietra, che sono sempre da ricostruire, ma sul Risorto che resta per sempre. Noi abbiamo perso la bellezza del nostro portagioie, ma non abbiamo perso il gioiello che conteneva: il Cristo presente nella Parola e nel Corpo offerti per noi (…) Oltre a ricostruire le pietre, dovremo ricostruire la Chiesa tutt’intera attraverso la conversione del nostro cuore. ‘Va – dice il Signore a san Francesco d’Assisi – e ripara la mia Chiesa in rovina’” (Mons. M. Aupetit, Arcivescovo di Parigi).

COMMENTI

REPORT VISITE

  •  Gennaio-Dicembre 2018: 158.791
  • 1 Gennaio – 18 aprile 2019: 120.060
  • 19 Aprile 2019: 732

 


 

 

 

Twitter giornalieri di Papa Francesco

#Guarda le braccia aperte di Cristo crocifisso, lasciati salvare da Lui. Contempla il suo sangue versato per amore e lasciati purificare da esso. Così potrai rinascere di nuovo#(19 aprile 2019)

 

 

 

 

 

 


 

Pillola di Saggezza Settimanale

PERCHE’ E’ “FONDAMENTALE” PER L’UOMO LA RISURREZIONE DEL SIGNORE GESU’?

By | Pillole di saggezza

Se recandoci al cimitero ad onorare un defunto, trovassimo la tomba aperta e vuota faremmo subito una esclamazione: INCREDIBILE!
E’ questa la reazione delle donne che al mattino di pasqua sono state al sepolcro di Gesù e l’hanno trovato “vuoto”. Più di una volta in questi giorni pasquali il Vangelo ci dirà che “stentavano a credere”, tanto questo evento era fuori dagli schemi normali.
Eppure, è questo l’evento che ha dato inizio alla Chiesa nella quale siamo inseriti perché battezzati, e nel cui nome celebriamo la Pasqua. INCREDIBILE!

Leggi