Daily Archives

15 febbraio 2019

Disagio psichico: come ci aiuta la spiritualità di San Paolo

By | Salute

La spiritualità e la preghiera possono essere fattori di resilienza nella malattia mentale? L’interessante quesito è stato posto durante una giornata di formazione al Fatebenefratelli di Brescia. L’obiettivo dell’incontro, dal titolo “Neuroscienze, psichiatria e spiritualità”, era quello di facilitare il confronto di persone provenienti da diverse esperienze – neuroscienziati, psicologi, neuropsicologi, psichiatri, tecnici della riabilitazione psichiatrica e religiosi dell’Ordine ospedaliero – per condividere alcuni punti di vista. Leggi

La nuova frontiera LGBT: i “drag kids”

By | Gender

Non bastavano le drag queen, uomini travestiti da donne che si esibiscono in spettacoli volgari (alcuni di loro anche in biblioteche pubbliche a leggere favole LGBT  a bambini con il plauso dei genitori): la nuova frontiera sono i drag kids, bambini trasformati in fenomeni da baraccone, fatti esibire travestiti da donna in locali e contesti allucinanti. Leggi

Quei conventi che salvarono gli ebrei dalla Shoah

By | Articoli Bioetica 2018

Nascosti in chiese, conventi, istituti religiosi durante la persecuzione nazista. E’ la storia di tanti ebrei scampati ai rastrellamenti. Graziano Sonnino, riparato nel collegio gesuita di Mondragone; il cardinale Prosper Grech testimone dell’accoglienza data dai padri agostiniani a Roma e la studiosa suor Grazia Loparco ci aiutano a ricostruire questa pagina di storia Leggi

Umberto Eco “Costruire il nemico”

By | Attualità 2018

Anni fa a New York sono capitato con un tassista dal nome di difficile decifrazione, e mi ha chiarito che era pakistano. Mi ha chiesto da dove venivo, gli ho detto dall’Italia, mi ha chiesto quanti siamo ed è stato colpito che fossimo così pochi e che la nostra lingua non fosse l’inglese. Infine mi ha chiesto quali sono i nostri nemici. Al mio “prego?” ha chiarito pazientemente che voleva sapere con quali popoli fossimo da secoli in guerra per rivendicazioni territoriali, odi etnici, continue violazioni di confine, e così via. Gli ho detto che non siamo in guerra con nessuno. Leggi