Daily Archives

25 aprile 2019

La retorica triste dell’aborto. Davvero quelle vite accolte sono un «diritto» negato?

By | Articoli Bioetica 2018

Sempre dalla parte del più debole, sempre dalla parte del più povero, sempre dalla parte della verità. Qualunque cosa accada, qualunque sia il prezzo da pagare. Occorre fare attenzione alle parole, devono essere pesate, pensate, meditate, prima di essere espresse. Prima di essere gridate. In questi giorni, di parole, ne abbiamo sentite tante. Alcune condivisibili, altre da rispettare. Altre, onestamente, da rimandare al mittente. Leggi

Intelligenza artificiale? Sì, però… Commissione Ue richiama la “dimensione etica”

By | Articoli Bioetica 2018

Il “Digital Day 2019” ha fornito all’esecutivo comunitario l’occasione per rendere noto il documento “Orientamenti etici sull’Intelligenza artificiale”. Ricerca, innovazione e robotica applicate alla vita di ogni giorno. La responsabile al digitale, Maryia Gabriel, ha spiegato: “Al centro si trova l’uomo”. Sette linee guida, guardando al futuro. Leggi

Bergamo. Giulia Gabrieli, morta a 14 anni: si è aperto il processo di beatificazione

By | Testimoni

Domenica 7 aprile la Chiesa di Bergamo ha dato inizio ufficiale alla fase diocesana del processo di beatificazione: alle 20.30 nel Santuario di Stezzano, il vescovo Francesco Beschi ha presieduto un momento di preghiera durante il quale sono stati letti il nulla osta concesso dalla Santa Sede e le nomine dei componenti del Tribunale diocesano e di coloro che si occuperanno della causa. Leggi

Omotransfobia, Pro Vita & Famiglia: «Legge cavallo di troia. Un emendamento li ha sbugiardati»

By | Gender

«Un emendamento li ha sbugiardati. Cosa c’era dietro? L’utero in affitto e l’indottrinamento dei nostri figli senza possibilità di opposizione e di dissenso. Una legge bavaglio e il solito cavallo di troia smascherato»: con queste prime battute ai giornalisti di Jacopo Coghe, vice presidente del Congresso Mondiale delle Famiglie, si è aperto il convegno “Sì alle leggi per la Famiglia, No alla legge sulla omotransnegatività”, organizzato in Regione Reggio Emilia contro la legge sulla omotransfobia al momento congelata, che ha visto protagonisti anche il direttore delle campagne di CitinzenGO Italia Filippo Savarese e Maria Rachele Ruiu di Pro Vita & Famiglia insieme ai consiglieri regionali di area centrodestra, organizzatori dell’incontro. Leggi

Colpo di testa / Uma Louise, la bimba nata dal delirio di onnipotenza

By | Articoli Bioetica 2018

Quale grande dono potrebbe fare una mamma a suo figlio? Qualche anno fa si sarebbe pensato ad un fratellino o a una sorellina. Anticaglie. Cecile Eledge, una madre del Nebraska, alla bella età di 61 anni, ha deciso di regalare una figlia a suo figlio Matthew. Qualcuno strabuzzerà gli occhi, chiedendosi come sia fattibile che una mamma sia contemporaneamente anche la nonna della bambina che ha partorita. Proviamo a raccontare come è stato possibile, partendo proprio da Matthew, figlio adulto di Cecile, regolarmente unito in matrimonio con il marito Elliott (gay come lui). Leggi

Una nascita con poco da incorniciare. Partorisce la bimba per il figlio gay a 61 anni

By | Articoli Bioetica 2018

La mamma legale di Uma Louise, Cecile Eledge, è anche sua nonna. Il padre genetico, Matthew Eledge, è anche suo fratello. Colui che la alleverà, il padre acquisito, Elliot Dougherty, è anche suo zio. La madre biologica, Lea Dougherty, è anche sua zia. Un autentico pasticcio genetico e anagrafico che ha per protagonista una piccola venuta alla luce il 25 marzo scorso in una clinica del Nebraska, negli Stati Uniti. Leggi