Daily Archives

12 luglio 2019

Cirinnà, che figura! Vittima di uno stereotipo di genere

By | Gender

L’ossessione della Cirinnà che scambia per bacio lesbico quello tra la calciatrice Aurora Galli e la sorella: ha dovuto strumentalizzare con la sua propaganda uno dei gesti più di affetto familiare, quella stessa famiglia che lei associava agli escrementi. Ed è rimasta vittima, lei sì, di uno stereotipo di genere. Leggi

«Io gay e leghista mi batto per la famiglia». Parla il neo consigliere anti gay-pride

By | Gender

Il gay pride come strumento di propaganda politica per agitare lo spettro di un’emergenza omofobia inesistente e per sostenere la legalizzazione di pratiche deprecabili come l’utero in affitto o l’ideologia del gender a scuola. La presa di distanze arriva da parte di Umberto La Morgia, 30 anni, neoeletto consigliere della Lega a Casalecchio di Reno, dichiaratamente omosessuale. La Morgia non solo ha assunto una posizione fuori dal coro, rispetto alle ideologie che vorrebbero strumentalizzare inclinazioni come la sua, ma ritiene le parate arcobaleno come qualcosa di «anacronistico». A colloquio con Pro Vita & Famiglia, il giovane consigliere comunale ha espresso il suo punto di vista sui recenti Pride. Leggi

Papa Francesco non ha punito delle suore perché pregavano troppo

By | Notizie Chiesa

Da qualche giorno circola sul web la notizia che papa Francesco avrebbe punito le Piccole Sorelle di Maria Madre del Redentore, una congregazione religiosa francese, ordinando di chiudere l’ordine di suore. Il Vaticano accusa le suore, secondo alcune testate online, di vivere “una spiritualità considerata troppo classica, cioè: amore di adorazione all’Eucarestia, preghiera fervente d’intercessione e filiale devozione a Maria”. La notizia ha avuto eco tra i detrattori di papa Francesco, rigorosamente all’interno del mondo della comunicazione cattolico.

Leggi

Zingaretti, il Pd e l’utero in affitto

By | Articoli Bioetica 2018

Ricordate Nanni Moretti in Aprile, quando supplicava D’Alema di dire “qualcosa di sinistra”? Fabbriche che chiudono, ecatombi di lavoratori, periferie degradate. Ma per “le sinistre” italiane la priorità è battersi per l’autodeterminazione di ogni essere umano in ogni settore della vita pubblica. Affermazione che – fuori dai denti e per non prestare i fianchi ad alcuna confusione sul significato dei termini – si traduce stringi stringi nella battaglia per rivendicare i (presunti) diritti individuali (presunti) violati e calpestati delle comunità LGBTQIA+. Leggi

Reggio Emilia, lavaggi del cervello ed elettrochoc sui minori da dare in affido

By | Attualità 2018

Reggio Emilia. Minori manipolati per darli in affido a pagamento: arresti. “Angeli e demoni”, il nome dell’operazione che ha portato agli arresti. False relazioni, terapeuti travestiti da personaggi “cattivi” delle fiabe in rappresentanza dei genitori, falsi ricordi di abusi sessuali generati attraverso impulsi elettrici per alterare lo stato della memoria dei piccoli in prossimità dei colloqui giudiziari. Il tutto per allontanare i bambini dalle famiglie e collocarli in affido retribuito anche ad amici e conoscenti, per poi sottoporre i minori ad un programma psicoterapeutico per un giro d’affari di centinaia di migliaia di euro.

Leggi