Daily Archives

26 Giugno 2018

Torturati e venduti come schiavi L’ orrore dei migranti giunti in Italia

By | Migranti e povertà

L’ immagine più drammatica? Un ragazzo «torturato in modo barbaro in Libia». E quella più bella? «I canti insieme alle donne e ai bambini ». Sono quelle che si porta a casa Bruna Mangiola, scout del Masci e responsabile del Coordinamento ecclesiale sbarchi della diocesi di Reggio Calabria, impegnata nell’ accoglienza dei 232 migranti portati a terra dalla nave dell’ ong Sea Watch. Leggi

La candidatura di un pedofilo e l’imbarazzo progressista

By | Attualità 2018

Nathan Larson, candidato al Congresso americano, combatte per la legalizzazione della pedoflilia. Ma perché non teme di esporsi fino a questo punto? Solo perché è un malato di mente? Di fatto l’impunità dell’uomo e il silenzio imbarazzato dei predicatori della libertà senza vincoli ha molto da dire. Ecco perché se non si colpisce l’origine del male si farà presto ad abituarsi anche a questo. Leggi

La PlayStation diventa gay

By | Gender

Si chiama Last of Us Part 2 ed è un videogioco per la PlayStation in cui la protagonista, Ellie, ricordando una festa in cui ballava con la sua compagna, ora deve affrontare ogni difficoltà in mondo post apocalittico. Un mix tra omaggio alle istanze del mondo LGBT e una sfida all’ultimo sangue per sopravvivere. Normalizzare l’omosessualità passa anche da una console tenuta in mano da ragazzini adolescenti. Leggi

L’idea di futuro di padre Gemelli

By | Cultura

Una personalità vulcanica, perennemente in azione, talora eccessivo e sopra le righe, senza complessi o timori reverenziali. Il segreto di padre Gemelli è la sua conversione, che nel 1903 mise a rumore Milano trasformando il giovane medico Edoardo Gemelli, una promessa della scienza e della politica italiane del tempo, mangiapreti, socialista, positivista e bestemmiatore, in un umile frate francescano, frate Agostino Gemelli. Leggi

Si chiamava Piersanti… Ecco chi era il fratello del presidente Mattarella, ucciso dalla mafia il 6 gennaio 1980

By | Testimoni

 

Il congiunto del “Congiunto”, secondo l’imbarazzante linguaggio del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, occupa la più alta carica dello Stato, l’unica a possedere un’aurea di sacralità ( pregasi Di Maio e il Dibba prendere appunti), per la vicenda politica e umana di Piersanti Mattarella. Non sapere di Piersanti, il fratello grande di Sergio, attuale presidente della Repubblica, non significa quindi disconoscere vicende di sagre familiari e/ o parentele eccellenti ( che sarebbe perfino un merito) ma non possedere nel proprio bagaglio una delle radici più significative della storia della Repubblica. Leggi