Daily Archives

8 dicembre 2018

Una testimonianza: “I Giullari di Dio” – Un tempo per fare bene. Il dono di sé agli altri

By | Testimoni

Francesco d’Assisi, è lui il Giullare di Dio per eccellenza! Il grande amore che nutriamo verso Francesco, per la sua Semplicità, per la sua Gioia, e soprattutto per l’Amore che aveva per Gesù, ci unisce a lui e ci dona un senso di appartenenza, ci dona l’occasione di seguire un sentiero di vita già tracciato dalle orme di un grande uomo e un grande santo. Leggi

Gender ovvero il caos organizzato

By | Gender

Abbiamo riferito del detenuto trans che in nome dei princìpi gender chiese e ottenne di essere rinchiuso in un carcere femminile (salvo essere poi trasferito dopo un tentativo di stupro); del tizio che ha “cambiato sesso” sulla patente per risparmiare di RCA; della rivoluzione sportiva che ammette gli uomini transgender nelle competizioni femminili… Tutti episodi che avrebbero ispirato le più esilaranti commedie di Aristofane come le più drammatiche tragedie di Euripide, dato il grado di tragicomicità che abbiamo raggiunto; per non parlare della compassione di Aristotele e dello sdegno di Cicerone… Come facciamo a saperlo? Per quello che hanno scritto. Perché questi termini di paragone? Perché accomunati dall’appartenenza al mondo antico, al paganesimo e al realismo filosofico. Molto prima della Chiesa Cattolica, insomma, c’era qualcuno che aveva in onore la verità naturale e il mos maiorum. Leggi

Gabriella, sposa bambina: una vita di violenze e soprusi. “Per questo oggi mi batto per i diritti delle donne”

By | Testimoni

Al Forum mondiale della democrazia, svoltosi a Strasburgo sul tema della parità dei diritti tra universo femminile e maschile, il racconto di Gabriella Gillespie, figlia di uno yemenita e di una britannica. Nell’emiciclo del Consiglio d’Europa, ammutolito, risuonano parole pesanti come macigni che parlano di ogni forma di imposizione, di violenza, di ingiustizia. Una vicenda che ha distrutto una famiglia e che continua a pesare sulle nuove generazioni. Per questo oggi si impegna perché alle donne siano riconosciuti pieni diritti e libertà nelle proprie scelte. Leggi

La questione Rocco Siffredi

By | Attualità 2018

Il pornoattore e produttore pornografico residente a Budapest Rocco Siffredi mi ha rivolto tramite una trasmissione radiofonica una frase violentemente ingiuriosa. Per non lasciarvi nella inutile curiosità faceva riferimento ad un secondo lui “evidente” desiderio che io avrei di essere posseduto carnalmente da lui, desiderio che lui si dice pronto a soddisfare perché le mie critiche alla sua attività lavorativa deriverebbero appunto da questa mia ambizione non realizzata, a cui pare che lui volentieri si dedicherebbe, credo dopo contrattato un adeguato compenso. Ho dovuto impiegare dieci righe per parafrasare un concetto che certamente nella sua estrema volgarità era anche più chiaro e persino comunicativamente efficace. Leggi

Mamma a 62 anni: qual è il prezzo giusto per comprare un figlio?

By | Articoli Bioetica 2018

La signora si sente più sicura ad affrontare la pensione con la presenza di una figlia e le basterà essere in salute per accompagnarla fino alla maggiore età. Ma le sue “ridotte” aspirazioni saranno apprezzate anche da sua figlia, man mano che crescerà? E’ giusto imporre, con una scelta libera e consapevole, ad una bimba di nascere e crescere priva del padre, e per di più ritrovandosi una madre in età “da nonna”, con la più che probabile prospettiva di perderla ancora giovane e restare sola ad affrontare la vita? Insomma, quando le due cose difficilmente coincidono, conta più la raggiunta felicità della neomamma o il miglior bene di chi si sceglie di mettere al mondo? Ciascuno cerchi risposta nel proprio cuore. Leggi