Monthly Archives

dicembre 2018

Francesco su Chiesa e omosessualismo: un errore pensare che non sia grave

By | Notizie Chiesa

Quando Papa Francesco decise di rispondere all’ennesimo scandalo di “pedofilia” – così i media, ma le statistiche parlano piuttosto di efebofilia omoerotica – con quella densa “Lettera al Popolo di Dio che individuava nel clericalismo la sorgente dei mali da cui venivano gli abusi, alcuni hanno pensato che il Santo Padre stesse nascondendosi dietro a un dito. Altri invece hanno fatto precisamente questo: si sono nascosti dietro un dito. Leggi

Puccetti: “L’antidoto alla RU 486 possibile anche in Italia”

By | Articoli Bioetica 2018

“Qualsiasi medico in possesso del ricettario regionale potrebbe prescrivere le iniezioni o le compresse di progesterone a carico del Sistema Sanitario pubblico per contrastare l’azione della RU 486 e interrompere l’aborto”. Renzo Puccetti spiega alla Nuova BQ che pur non esistendo in Italia una Abortion Pill Rescue, basata su un protocollo che prevede la somministrazione di progesterone per capovolgere gli effetti della pillola abortiva e mantenere quindi la gravidanza, ogni medico potrebbe prescriverla. Leggi

Fermiamo il delirio maschicida

By | Attualità 2018

Se aveva ragione Agatha Christie, quando avvertiva che «un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova», che l’aria culturale e mediatica stia prendendo una piega preoccupante, che criminalizza il maschio in quanto maschio, è cosa fin troppo provata. Leggi

Pace: Rondine-Cittadella della pace compie 20 anni, dove i nemici imparano a conoscersi

By | Testimoni

Rondine – Cittadella della Pace compie 20 anni, una ricorrenza che verrà celebrata con due momenti significativi: il 3 dicembre l’udienza con Papa Francesco, in Vaticano e il 10 dicembre, a New York, alle Nazioni Unite, per illustrare ai 193 Stati membri , riuniti in occasione delle celebrazioni del 70° Anniversario dei Diritti dell’Uomo all’Onu, il suo modello di trasformazione dei conflitti e lanciare un appello di pace. Oggi, questa intuizione di Franco Vaccari – professore e psicologo riconosciuto a livello internazionale per la sua opera di mediazione del conflitto – è considerata un laboratorio di educazione alla pace e un luogo dove i ‘nemici’ possono conoscersi per vedere la persona al di là di barriere e nazionalità.   Leggi