INDICE LIBRI

By 27 Maggio 2020Libri

Attualità, Bioetica e Vita, Chiesa e cristianesimo, Cultura, Famiglia, Economia, Educazione, Giovani, Libertà Religiosa, Malattia/Salute, Politica, Scienza, Società, Storia, Spiritualità,Testimoni, Web, Varie…

ATTUALITA’

J.Andreoni – G. Nardone,  Covid-19 Il virus della paura: Scienza e informazione ai tempi del Coronavirus, Paesi Edizioni (9 maggio 2020)

«Sottile e pericoloso quanto il virus che causa un’epidemia, il virus della paura incide sulle prospettive future delle persone. Si entra in uno stato di angoscia che ci fa sentire condannati da qualcosa che non riusciamo a combattere. Non si perde la speranza, ma la fiducia nelle proprie risorse. La fiducia in un futuro migliore». Così lo psicoterapeuta Giorgio Nardone spiega il titolo dell’e-book che ha redatto insieme al professor Massimo Andreoni.

J.Càrron – Il risveglio dell’umano. Riflessioni da un tempo vertiginoso, Bur Mondadori (2 maggio 2020)

È un libro-intervista, curato da Alberto Savorana, in cui, partendo dall’«irrompere imprevisto e imprevedibile della realtà con la faccia del Coronavirus», il Presidente della Fraternità di CL descrive la grande possibilità di riscoperta dell’umano che ci è data vivere: dalla solitudine al silenzio, dalla condivisione all’amicizia, alla coscienza che abbiamo di noi e del mondo.

V. Paglia – Pandemia e fraternità. La forza dei legami umani riapre il futuro, ebook Piemme (25 aprile 2020)

La pandemia ci ha ricordato che come individui siamo fragili, e vulnerabili sono la società, le strutture e le sovrastrutture che abbiamo costruito per difendere la nostra vita e i nostri privilegi. Se la pandemia riguarda tutti, allora la risposta migliore è concertata e globale. Nella riflessione del presidente della Pontificia Accademia per la Vita, fraternità e solidarietà non sono solo valori cristiani, ma le fondamenta sulle quali poggia la sopravvivenza dell’umanità.

G.Sapelli – Pandemia e resurrezione, goWare e Edizioni Angelo Guerrini e Associati (11 aprile 2020) 

Nel testo, Sapelli storico dell’economia, analizza gli errori compiuti nella gestione dell’emergenza ma lascia una speranza per il futuro: questa crisi sarà un’occasione di trasformazione e resurrezione per là società.

R. Sarah con N. Diat,  Si fa sera e il giorno ormai volge al declino, Cantagalli (8 novembre 2019)

«Alla radice della decadenza dell’Occidente c’è una crisi culturale e identitaria. L’Occidente non sa più chi è perché non sa più, e non vuole sapere, chi lo ha plasmato…». L’affermazione del cardinale Robert Sarah esprime con precisione l’intenzione del suo terzo libro di conversazioni con Nicolas Diat. La conclusione a cui perviene è semplice e insieme impietosa: il nostro mondo è sull’orlo di un abisso.

G. M. Comolli, GENDER. La silenziosa “peste” che si sta diffondendo nel XXI° secolo. Solo se la conosci ti puoi difendere, Youcanprint (3 maggio 2019)

Di fronte a un “tsunami” ormai mondiale che si manifesta con modalità aggressive, pilotato da selezionate e ristette élites politiche e accademiche e da potenti e influenti lobbies LGBT, abbiamo il dovere di “destarci” per affermare e salvaguardare quello che la ragione ci suggerisce, cioè l’assurdità di questa ideologia.

BIOETICA E VITA

R. Trucco, Il mio nome è Maria Maddalena, Ed. Merlin (22 novembre 2019)

La consapevolezza di una giovane madre surrogata che sotto la cupola argentea della foresta amazzonica lotterà per ritrovare se stessa e il senso profondo della maternità.

Mario Ronco (a cura di) Il “diritto” di essere uccisi: verso la morte del diritto? Giappichelli (28 settembre 2019)

I giuristi raccolti intorno al Centro Studi Rosario Livatino esprimono alcune ragioni fondamentali che impongono di conservare intatti nell’ordinamento il divieto dell’aiuto al suicidio e dell’eutanasia.

A.Johnson, SCARTATI. La mia vita con l’aborto, Rubbettino (18 maggio 2019)

Abby Johnson fu direttrice di una clinica texana in cui si eseguivano aborti e decide di licenziarsi. Il libro narra la sua drammatica conversione da sostenitrice dell’aborto ad attivista per la vita.

F.Mazzi, Indesiderate. Storie di ordinaria discriminazione di donne e bambini in una società abortista, Sempre Comunicazione (2 febbraio 2019)

Le gravidanze difficili sono quelle che spingono le donne a considerare l’aborto. Vengono anche definite indesiderate, ma l’intento dell’autore è quello di problematizzare questo assunto presentando le storie di numerose donne che superando ogni tipo di difficoltà oggi sono felici di non aver abortito.

C. Arice, T. Cantelmi, C Urbano, Nascere vivere e morire. Tra desiderio, diritti e libertà, San Paolo (2 febbraio 2018)

Maternità surrogata, eutanasia, suicidio assistito sono alcuni dei temi che sembrano sfidare non solo la dignità del nascere e del morire, ma del vivere stesso, sempre più minacciato dall’irrompere della postmodernità, che si caratterizza per la supremazia del desiderio che diventa diritto

A. Valli, Lui e l’aborto. Viaggio nel cuore maschile, San Paolo (25 maggio 2018)

“Il libro che state per leggere ha un valore storico: infrange per la prima volta il tabù che ha finora oscurato in Italia il rapporto tra i padri e i loro figli abortiti.” Dalla prefazione di Claudio Risé

M. Scicchitano – G. Guzzo, Restare umani. Sette sfide per non rimanere schiacciati dalle tecnologie, Città Nuova (17 luglio 2018)

“Restare umani” è un libro e un invito a non sottovalutare le insidie delle trasformazioni biotecnologiche e di costume delle quali, quotidianamente, siamo testimoni.

CHIESA e CRISTIANESIMO

G. Meotti – L’ultimo papa d’Occidente?, Edizioni Liberilibri (23 maggio 2020)

Meotti, giornalista di lungo corso del quotidiano «Il Foglio», si è imbarcato nella difficile ma stimolante impresa di raccogliere e sintetizzare interviste, discorsi, lezioni, conferenze, libri di Joseph Ratzinger nell’arco di cinquant’anni, dai tempi in cui insegnava teologia a Tubinga e Ratisbona alla nomina a cardinale nel 1977, dall’elezione a papa con il nome di Benedetto XVI alla rinuncia nel 2013, sino i giorni nostri.

R. Fisichella, Dentro di me il tuo nome. La teologia di Giovanni Paolo II, San Paolo (16 mggio 2020)

Il libro è un prezioso contributo per ripercorrere le tappe salienti del lungo pontificato di Karol Wojtyła, in cui questo Papa santo ha saputo cogliere le grandi sfide, culturali e sociali, del mondo contemporaneo. Il volume, per la prima volta, propone una sintesi, chiara e completa del suo insegnamento.

Papa Francesco, L.M. Epicoco, San Giovanni Paolo II Magno, San Paolo (21 febbraio 2020)

“Durante un colloquio personale, Papa Francesco ha cominciato a condividere con me dei ricordi su San Giovanni Paolo II nel centenario della sua nascita. Erano ricordi molto belli a cui si accompagnava una rilettura molto profonda di quel Pontificato. Allora, ho preso coraggio e gli ho detto che pensieri simili era troppo poco tenerli solo per noi e che sarebbe stato bello pubblicarli e lui ha accettato questa proposta” (Don Luigi Maria Epicoco).

R. Sarah – Dal profondo del nostro cuore, Cantagalli (7 febbraio 2020)

«Ci siamo incontrati in questi ultimi mesi, ci siamo confidati le nostre idee e le nostre preoccupazioni. Abbiamo pregato e meditato in silenzio. Sviluppate attraverso sentieri differenti, le nostre riflessioni ci hanno quindi portato a scambiarci alcune lettere. La prossimità delle nostre preoccupazioni e la convergenza delle nostre conclusioni hanno fatto sì che, sull’esempio di sant’Agostino, prendessimo la decisione di mettere a disposizione di tutti i fedeli il frutto del nostro lavoro e della nostra amicizia spirituale» – Benedetto XVI e Robert Sarah

P.Re- Già & non ancora. Desiderio & avvenimento di Cristo, Ares (17 gennaio 2019)

Nel suo recente volume «Già & non ancora», don Piero Re medita sull’Avvenimento di Cristo, a partire dal mistero dell’Incarnazione del Verbo e dall’intimo desiderio del cuore di conoscere l’amore, e quindi Colui che ne è la sorgente. Un desiderio che oggi, nella cultura del vuoto in cui viviamo, è tanto più urgente riscoprire.

T. Scandroglio – Dizionario elementare dei luoghi comuni. Frasi fatte, detti, modi di dire alla luce del pensiero cattolico, Il Timone (23 dicembre 2019)

Oltre 500 pagine per imparare a rispondere alla dilagante marea anticattolica che si nasconde in centinaia di luoghi comuni diffusi e acriticamente accettati.

L. Fanzaga – L’INGANNO DEL MODERNISMO. L’ammonimento della Madonna a Medjugorje, Ed. SugarCo (16 novembre 2019)

Il cristiano deve lottare contro il “modernismo” che una corrente di pensiero che ritiene la religione in generale e la fede cattolica in particolare un prodotto del subconscio umano. Viene così negata ogni manifestazione soprannaturale, in particolare la stessa divina rivelazione. Per questa ragione Pio X ha definito il modernismo la «somma di tutte le eresie», il cui sbocco finale è l’ateismo.

C. Giaccardi – M. Magatti – LA SCOMMESSA CATTOLICA. C’è ancora un nesso tra il destino delle nostre società e le vicende del cristianesimo, Il Mulino (28 ottobre 2019)

Duemila anni di storia, un miliardo e 300 milioni di fedeli in continua crescita. Eppure la Chiesa cattolica appare invecchiata e impacciata, soprattutto in Europa. Il libro si chiede:  In che modo la Chiesa potrà stare al passo con la vicenda moderna? C’è ancora posto per domande che non si esauriscano nelle promesse della tecno-scienza? E, d’altro canto, che futuro ha una modernità che recida completamente il dialogo con la religione?

G. Zaccaria, La Messa spiegata ai ragazzi (e non solo a loro), Ares (5 ottobre 2019)

Questo piccolo volume non è un trattato di teologia sulla Messa. Non è neppure un’analisi della celebrazione eucaristica. È il tentativo di mettere in ordine alcune – poche – idee a proposito della Messa per riscoprirne la grandezza e il significato.

G.P. Crepaldi – Lezioni di Dottrina sociale della Chiesa, Rubettino (4 settembre 2019)

Il libro fornisce i fondamenti per conoscere questo aspetto importante del Magistero della Chiesa e per vivere nella società da cristiani e cittadini attivi e solidali.

R.Stark – Il trionfo della fede: Perché il mondo non è mai stato così religioso, Lindau (29 giugno 2019)

In questo saggio Stark dimostra con il consueto rigore l’infondatezza del mito secondo cui il mondo starebbe abbandonando la fede e la religione. Basandosi su un sondaggio che abbraccia più di un milione di persone in 163 nazioni, arriva alla conclusione opposta, ne spiega le ragioni e prevede le conseguenze sul nostro futuro, sbaragliando con dati e fatti l’opinione corrente. Soprattutto evidenzia come il crollo imminente della fede sia un’eventualità temuta e sbandierata da secoli: probabilmente – conclude – la fede più «irragionevole» di tutte è proprio quella nella secolarizzazione.

M.Muolo,  I soldi della Chiesa. Ricchezze favolose e povertà evangelica, Paoline (24 maggio 2019)

La Chiesa è ricca o povera? Che differenza c’è tra Stato Vaticano e Santa Sede? Da dove arrivano le risorse e come vengono impiegate? A queste e altre domande cerca di rispondere il testo per sgombrare il campo da luoghi comuni ed equivoci che spesso circolano quando si parla dei «soldi della Chiesa».

L Cioni, Il Santo semplice. Vita e lettere di san Riccardo Pampuri, Marietti (26 aprile 2019)

L’eroismo semplice della vita quotidiana di san Riccardo, se da un lato lo accomuna a tanti grandi santi della tradizione cattolica, dall’altro lo rende adatto a indicare una forma di vita cristiana praticabile oggi.

J. Mercier, Il Signor Parroco ha dato da matto, San Paolo (8 gennaio 2018)

In una parrocchia come tante, in cui le cose non funzionano più bene perché la gente è poca e gli operatori pastorali litigano per sciocchezze, don Beniamino si accorge che ai fedeli, della fede, non importa poi davvero molto. Da qui la sua crisi: per che cosa ha fatto il prete?

G. Barra, M. Iannaccone, M. Respinti (a cura di), Dizionario Elementare della Civiltà Cattolica. Scoperte, conquiste, traguardi, Il Timone (19 gennaio 2018)

Il mondo moderno sarebbe infinitamente più povero senza le intuizioni e le invenzioni che hanno visto protagonisti i cattolici. L’intera civiltà contemporanea sarebbe irriconoscibile senza l’apporto sostanziale dato non solo dai cristiani in generale, ma specificamente dai cattolici.

F. Tartaglia, E’ ora di leggere la Bibbia e ti spiego come fare, Ancora (2 marzo 2018)

Questo libro ha una sola ragion d’essere: spingerti a leggere la Bibbia! Nella mia esperienza di sacerdote arrivo a dire che il 95% dei cattolici non la legge. La maggior parte non la trova né utile né interessante, per molti è noiosa e complicata, per alcuni è solo una sorta di riparo dove trovare di tanto in tanto parole di conforto.

Papa Francesco, Dio è giovane. Connversazioni con T. Leoncini, Piemme (16 marzo 2018)

Nel dialogo con Thomas Leoncini, papa Francesco, affrontano con forza, saggezza e passione i grandi temi dell’oggi mescolando ricordi personali, annotazioni teologiche e considerazioni puntuali e profetiche, senza sottrarsi a nessuna sfida della contemporaneità.

B. Maggioni, I racconti evangelici della Passione, Cittadella (12 aprile 2019)

Il libro riporta la Passione di Gesù attraverso sei episodi commentati dal noto biblista Bruno Maggioni

V. Messori, Dicono che è Risorto. Un’indagine sul Sepolcro vuoto, SEI (30 marzo 2018)

L’autore indaga il mistero della Resurrezione con la chiarezza del giornalista e la preparazione dello studioso

L. Santamaria Del Rio (ed), Sette, esoterismo e new age. Domande e risposte, D. Flaccovio Ed/GRIS (27 aprile 2018)

Il libro raccoglie le risposte a più di 60 domande sollevate negli ultimi anni sul fenomeno settario e sulle nuove religiosità.

A.Scavo -E. Beretta, Fake Pope. Le false notizie su papa Francesco, San Paolo (1 giugno 2018)

Il testo tratta le fake news riguardanti il Papa. Le ‘bufale’ sono sempre esistite, ma mai come oggi sono al centro del dibattito mondiale, complici i social network e la rete che permettono un moltiplicarsi senza precedenti.

G. Biffi, Il Quinto Evangelo, Edizioni Studi Domenicani (17 luglio 2018)

Tre anni fa moriva il cardinale Giacomo Biffi eminente presule della Chiesa italiana. Lo ricordiamo con questo testo che da voce alle contestazioni più frequenti sull’insegnamento del Signore Gesù. “Spesso le verità cristiane – osserva Biffi – sono contestate dagli stessi credenti. Di fronte a queste contestazioni sono costretto a osservare: ‘Ma guarda che nei discorsi di Gesù c’è proprio il contrario di quello che tu dici’. E qualche volta aggiungo: ‘Forse non abbiamo tra le mani lo stesso vangelo …’ ”.

A. J. Leonard, DIO E’ MORTO? Un vescovo del nostro tempo in dialogo con Drieu Godefridi, Edizioni Cantagalli (8 settembre 2018)

«L’ipocrisia e la sfacciataggine sono il pane quotidiano del nostro tempo. Diciamo di voler abbattere le barriere architettoniche perché i disabili vanno tutelati, ma incentiviamo le diagnosi pre natale per eliminare feti malformati. Incongruenze che si riscontano anche nell’eutanasia e nell’aborto. E di fronte alle quali la Chiesa è troppo timida». Parla mons. Leonard, arcivescovo emerito di Bruxelles.

R.Stark, False testimonianze. Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, Edizione Lindau (15 settembre 2018)

Con il consueto pragmatismo, l’autore smonta una dopo l’altra le «colpe» del cattolicesimo: l’antisemitismo, le crociate, l’oscurantismo che soffocò il Medioevo, l’Inquisizione, lo scontro con la scienza, l’accettazione della schiavitù, la predilezione per i regimi tirannici, l’opposizione al capitalismo e, più in generale, alla modernità.
Lungi dall’essere un’opera apologetica, l’analisi di Stark – storico protestante, legato alla Baylor University, la più grande università battista del mondo – si fonda su una scrupolosa ricerca e su un’accurata disamina delle fonti e degli eventi, e in relazione a ciascuno dei miti anticattolici più radicati mostra come la menzogna si sia inesorabilmente trasformata in verità.

C. Sicardi, Paolo VI. Il Papa della luce, Edizioni San Paolo (13 ottobre 2018)

La figura di Giovanni Battista Montini, dall’alto profilo intellettuale e spirituale, per i più impopolare perché sconosciuta, è ben diversa dalla rappresentazione che i mass media gli hanno dato, cioè quella del Papa triste, dubbioso, amletico, mesto. Il Pontificato fu un vero e proprio martirio: il suo fu un lavoro estenuante di intelletto e di cuore, uno sfinimento di elaborazioni per fronteggiare le correnti opposte e avverse alla Chiesa, esplose durante e nel post Concilio; parlò con forza e con amore ad un mondo moderno legato alla materialità e lontano dallo spirito, dove l’uomo si metteva, e si mette, al posto di Dio con arroganza, con tracotanza, in un antropocentrismo esasperato.

A. Zambrano, Una culla per amanda. Il miracolo di Paolo VI, Edizione Ares (20 ottobre 2018)

I genitori Amanda raccontano in questo libro il miracolo della figlia nata per intercessione di San Paolo VI. La gestazione di Amanda avrebbe dovuto avere un esito infausto a causa della rottura delle acque al terzo mese di gravidanze, invece Amanda nacque sanissima l’alba del Natale 2014.

M. Borghesi, Romano Guardini. Antinomia della vita e conoscenza affettiva, Jaca Book (27 ottobre 2018)

A cinquant’anni dalla morte, la riflessione dell’italo-tedesco Romano Guardini, figura chiave per il pensiero di Jorge Mario Bergoglio, ritorna a nuova attualità. Il volume rilegge il cuore della filosofia guardiniana, la sua dottrina dell’opposizione polare, alla luce degli scritti inediti pubblicati negli ultimi anni.

F.Agnoli. Indagine sul cristianesimo. Come si è costruito il meglio della civiltà, La Fontana di Siloe (17 novembre 2018)

I cattolici conoscono poco la storia della loro Chiesa. È un’ignoranza grave, che ha tra le sue conseguenze anche quella di pregiudicare la nascita di un confronto proficuo con quanti non credono, che spesso non trovano nei credenti degli interlocutori informati. Il testo vuole rispondere alla domanda: “Che cosa ha significato l’avvento del cristianesimo nella storia?”

B. Maggioni, Il racconto di Luca, Cittadella editrice (1 dicembre 2018)

Itinerario teologico e spirituale proposto da uno dei maggiori biblisti italiani Bruno Maggioni sul Vangelo di Luca che si legge nell’ Anno Liturgico C.

R. Dreher – Opzione Benedetto. Una strategia per i cristiani in un mondo post-cristiano, San Paolo (3 agosto 2018)

La tesi del libro: in un mondo come il nostro, molto simile a quello che vide la fine dell’Impero Romano con l’arrivo dei barbari, è necessario fare come Benedetto da Norcia, separarsi dall’Impero per poter ritrovare le proprie origini, radici e identità, così da poter essere in prospettiva “sale della terra”.
Il libro di Dreher che può animare un dibattito, speriamo sia l’inizio di una diffusa presa di coscienza di coloro che amano Dio, la verità e la giustizia.

CULTURA

F. Agnoli – M.C. Del Poggetto, La metà del cielo. Breve storia alternativa delle donne, La Vela (31 maggio 2019)

Questo libro racconta una storia alternativa della donna mostrandola protagonista di ogni epoca, superando ogni lettura ideologica.

G. Biffi, Contro Maestro Ciliegia. Commento teologico a «Le avventure di Pinocchio», Jaka Book (7 dicembre 2018)

Chi non conosce Pinocchio e le sue avventure? Nel rimettersi a leggere le avventure di Pinocchio, si possono capire le esigenze più profonde dell’umanità.
Le esigenze dell’uomo sono la grande strada per comprendere il suo senso della vita, il suo senso religioso.

ECONOMIA

Papa Francesco, La dittatura dell’economia (a cura di U. Mattei), Edizioni Gruppo Abele (18 aprile 2020)

Così come il comandamento “non uccidere” pone un limite chiaro per assicurare il valore della vita umana, oggi dobbiamo dire “no a un’economia dell’esclusione e della inequità”. Questa economia uccide. Il saggio – a cura di Ugo Mattei e introdotto dalle parole di Luigi Ciotti – raccoglie alcuni tra i più attuali e importanti discorsi di Papa Francesco sul nostro tempo. Globalizzazione, lavoro, economia, capitalismo, vite ai margini della società, ecologia e cura del pianeta Terra. Un grido d’allarme, contro l’economia che ci sovrasta, per affermare la difesa della dell’umanità e del suo futuro.

L. Bruni, Il capitalismo e il sacro, Edizione Vita e Pensiero (29 novembre 2019)

Dall’homo oeconomicus al capitalismo, da Dio al dio-denaro. È sempre esistito un profondo intreccio tra economia e religione, tra mercato e spirito, ed esiste ancora, anche se abbiamo perso la capacità di vedere la dimensione religiosa dentro la vita economica e sociale.

L. Bruni, La ferita dell’altro. Economia e relazioni umane, Edizione Il Margine (29 settembre 2018)

Un tentativo autorevole e originale per comprendere qualche dinamica meno visibile delle cause della crisi epocale che stiamo attraversando – che è una crisi essenzialmente delle relazioni umane – e aprire un coraggioso e appassionante discorso di futuro.

EDUCAZIONE

S. Tamaro,  ALZARE LO SGUARDO. Il diritto di crescere, il dovere di educare, Edizione Solferino (18 ottobre 2019)

Il libro contiene un’ appassionata lettera che S. Tamaro scrive a un’insegnante chiedendosi di quale sapere abbiamo bisogno per essere in grado di affrontare la vita? Come tornare a comunicare ai bambini l’amore per le domande e la passione per la ricerca delle risposte? Cosa stanno cercando di dirci i nostri ragazzi e adolescenti? Chiedono un nuovo patto tra le generazioni e la riscoperta di un concetto rivoluzionario: l’anima. Tornare a nutrirla è la condizione per ricominciare a cambiare il mondo: per una volta, in meglio.

D. Selz, Il Pudore. Un luogo di libertà, Einaudi (6 luglio 2018)

Viviamo in una dittatura della trasparenza. Irresponsabili e infantili, mostriamo e guardiamo tutto, senza interiorità. Al contrario il sentimento del pudore, libero dalle ideologie, costruisce l’individuo e rende possibile la vita in comune.

FAMIGLIA

L. Ballerini, P. Formica, Il segreto dei papà, Paoline (15 marzo 2019)

I papà non sono tutti uguali, sono alti oppure bassi, pigri o sportivi, pazienti o nervosetti… però tutti, ma proprio tutti hanno un segreto. Con andamento lieve e divertente Luigi Ballerini guida i piccoli lettori alla scoperta di questo segreto: ogni papà è stato un bambino! Proprio così: quell’uomo grande, capace di fare tutto e che sa tutto, così diverso da me, un tempo era come me: un bambino! Un libro da leggere insieme padri e figli, e commentare seguendo le colorate e tenere illustrazioni di Paola Formica.

M. Manghi, Mamma mongolfiera… perchè i figli crescono nonostante i genitori, Berica Editrice (4 maggio 2018)

Il libro per non stare col fiato sul collo dei figli

L. Fontana – E. Gotti Tedeschi, La culla vuota della civiltà. All’origine della crisi, Editrice Gondolin (22 giugno 2018)

“La crisi demografica in Italia sta producendo numeri da guerra. È come se ogni anno scomparisse dalla cartina geografica una città come Padova. Noi non ci arrendiamo all’estinzione e difenderemo la nostra identità contro il pensiero unico della globalizzazione, che oggi ci vuole tutti omologati e schiavi. La politica deve produrre un cambiamento culturale, con azioni che guardino ai prossimi 20-30 anni: ne va della sopravvivenza della nostra civiltà” (Dalla prefazione di Matteo Salvini)

GIOVANI

L. Armellini,   Il potere della bellezza nella formazione dei giovani, Edizione Messaggero Padova (1 novembre 2019)

L’autore riflette su come l’educazione alla bellezza permetta ai giovani, ma non solo, di riscoprire le proprie nobili origini e, con esse, il punto di raccordo fra etica ed estetica. Nei momenti storici in cui ogni riferimento cade, studiare e approfondire l’immenso patrimonio culturale e artistico dell’antichità “classica” permette la riscoperta dell’umano.

A. Staglianò, Pop-Theology per i giovani. Autocritica del Cattolicesimo convenzionale per un cristianesimo umano, Rubbettino (23 febbraio 2018)

L’uomo si sta lentamente riducendo a consumo, merce, numero, massa. Eppure, gli esseri umani sono straordinari, fantasiosi, creativi, con grande successo nel campo della tecnologia

C. Pallottini, Fair play, Marsilio (15 giugno 2018)

Il romanzo narra la storia di Ivan Providence Martini, giovane calciatore che sceglie, caparbiamente, di giocare in modo corretto, passando dal campetto dell’oratorio alla serie A e ai Mondiali. E’ un percorso esistenziale raccontato con forza, commozione e totale sincerità.

C. Galatolo, Sei nato originale non vivere da fotocopia. Carlo Acutis mi ha ingnato a puntare in alto, Città Nuova (21 luglio 2018)

La maggior parte dei giovani nello scegliere segue l’andamento generale per questo trovano difficoltà a individuare guide che offrano loro un cammino per la loro età, in modo particolare un cammino di fede che li porti a riconoscere Gesù come l’unico Signore e Salvatore. Nel libro siamo chiamati a prendere coscienza della nostra originalità, della nostra unicità che ci deve portare a vivere da protagonisti la nostra vita proprio perchè ognuno è diverso dall’altro.

V. Magno (a cura) Inquieti sognatori – I giovani nella Chiesa di Papa Francesco, Libreria Editrice Vaticana (6 ottobre 2018)

Una interessante esplorazione del mondo giovanile che si compie sotto varie angolature: famiglia, scuola, Chiesa, solidarietà, media, sentimenti, sessualità, discernimento, spettacolo, musica, sport.

MALATTIA/SALUTE

L. Vincenzi (a cura di Guido Boffi), Lettera di una fidanzata, Ave (9 febbraio 2019)

Laura ha poco più di vent’anni, ama la vita e sogna di sposarsi, ma presto scopre di essere gravemente malata. Attraverso le lettere che scrive al fidanzato e le pagine del diario rivela la sua straordinaria forza, quella dell’amore vissuto, che le permette di affrontare con fede e coraggio grandi sofferenze, dedicandosi con serenità agli impegni di ogni giorno. Oggi la sua testimonianza accompagna non solo chi l’ha conosciuta, ma tutti quelli che si lasciano incontrare dalla sua storia.

A. Grun, Abbi fiducia. Parole di speranza nel tempo della malattia, Queriniana (9 febbraio 2018)

Il rapporto con la malattia – che sia la propria o quella di una persona vicina – rappresenta sempre una grande sfida, soprattutto quando si ha a che fare con infermità croniche o con patologie di cui non si intravede ad oggi una cura.

AA. VV., Chiesa italiana e salute mentale, Nuova Editoriali Romani (18 maggio 2018)

Cultura del provvisorio, scarti e nuovi poveri: il disagio psichico al tempo della tecnoliquidità

POLITICA

P. Pombeni, La buona politica, Il Mulino (12 ottobre 2019)

Dove è finita oggi la politica? In un pozzo di discredito, in una palude di utopie e ideologismi a buon mercato. È tempo di rivendicare una funzione alta della politica.

Bat Ye’ Or, EURORABIA. Come l’Europa è diventata anticristiana, antioccidentale, antiamericana, antisemita, Lindau (21 giugno 2019)

Da oltre quarant’anni l’Europa pianifica, con i paesi della Lega Araba, la fusione delle due sponde del Mediterraneo in un nuovo grande agglomerato che l’autrice ha denominato “Eurabia”. L’autrice vuole ricostruire le attività e gli strumenti che perseguono questo scopo analizzando scelte di politica estera e individuando figure responsabili in ambito politico, culturale e religioso.

G. Orsina, La democrazia del narcisismo. Breve storia dell’antipolitica, Marsilio (11 maggio 2018)

Se il populismo è sintomo e non malattia, da dove deriva il nostro rancore? Da Tocqueville a Tangentopoli, dal Sessantotto ai giorni nostri, la storia del lento divorzio tra cittadino e politica.

D. Antiseri, E. Di Nuoscio, F. Felice, Democrazia avvelenata, Rubbettino (10 novembre 2018)

Il libro affronta i “mali” della democrazia contemporanea e suggerisce dei percorsi con cui affrontare le sfide dei tempi incerti che viviamo e garantire alla “democrazia dei cittadini” nuove possibilità e un futuro.

SCIENZA

F. Agnoli, Gli Scienziati davanti al Mistero del cosmo e dell’uomo. Piccoli dialoghi su grandi temi, Dominus Production Edizioni (26 gennaio 2019)

Il libro e composto da una serie di dialoghi con scienziati viventi, in molti casi di fama mondiale, a cui l’intervistatore pone domande sulle loro specifica disciplina, per poi allargare lo sguardo alla filosofia, alla teologia e alle fondamentali ed eterne domande sull’uomo, sul cosmo e su Dio.

SOCIETA’

A.Camus, La Peste, Bompiani (20 marzo 2020)

Ambientato nella città algerina di Orano negli anni ’40, “La Peste” di Camus ci racconta cosa accade quando la città viene sconvolta all’improvviso da un’epidemia di peste bubbonica.

C. Ruini, G. Quagliariello – Un’altra libertà. Contro i nuovi profeti del paradiso in terra, Rubbettino (13 marzo 2020)

Avanza la dittatura dei “nuovi diritti” che, in nome di un’idea di libertà individuale senza limiti né confini, finisce per compromettere i diritti dei più deboli e i fondamenti della nostra civiltà. Ma davvero la libertà dell’uomo consiste nel trasformare ogni desiderio in diritto esigibile per andare oltre se stesso? Oppure esiste un’altra libertà, che si nutre della verità naturale e del rapporto con gli altri?

I.Dionigi – Osa sapere. Contro la paura e l’ignoranza, Solferino (29 febbraio 2020)

Questo breve testo è uno stimolo ad ampliare costantemente le proprie conoscenze per comprendere e partecipare alle continue trasformazioni societarie.

E. Antenucci – Non sparlare degli altri. La raccomandazione di Papa Francesco, Effatà (15 giugno 2019)

Quando sparliamo degli altri, togliamo loro il volto della Bellezza di Dio e mettiamo loro la maschera della bruttezza del male. Diventiamo «brutti» anche noi, nel guardarci allo specchio sporchi del sangue del fratello che abbiamo ucciso con la lingua. Riflessioni spirituali, citazioni di autori e parole del Papa per non cadere in tentazione.

D.MarchesiniLe virtù. Il cammino del cavaliere, Sugarco (5 aprile 2019)

È ancora possibile, oggi, vivere in modo virtuoso? Questo è l’interrogativo che ha spinto lo psicologo Roberto Marchesini ad affrontare questo tema che sembra desueto, ma che forse non è mai stato così attuale.

A. Barbano, Le dieci bugie. Buone ragioni per combattere il populismo, Mondadori (2 marzo 2019)

“Le bugie del populismo, che governa l’Italia con Salvini e Di Maio e assedia l’Europa, sono in parte le nostre bugie, perché il populismo è figlio degli errori dei partiti che lo hanno preceduto e perché i suoi tratti in qualche misura appartengono a tutti, si sono impossessati dei nostri ragionamenti, segnano il carattere della politica e della società e raccontano in controluce la nuova notte della Repubblica, la più cupa e sinistra della sua storia” (Dalla presentazione dell’autore).

L. Eusebi (ed), Il problema delle “leggi imperfette”. Etica della partecipazione all’attività legislativa in democrazia, Morcelliane (19 gennaio 2019)

La questione delle «leggi imperfette» suscita interesse da più punti di vista e proprio la sua natura interdisciplinare sollecita un confronto che non ammette dogmatismi unilaterali. Il problema evidentemente assume una particolare rilevanza in riferimento alla partecipazione da parte dei cattolici all’attività legislativa in un contesto pluralista.

A. Barbato, Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà, Mondadori (13 aprile 2018)

“È un’ipertrofia dei diritti ciò che spiega il declino italiano”: questa la lucida diagnosi di Alessandro Barbano, direttore del “Mattino”. Si tratta di un virus che ha infiltrato il discorso pubblico e da decenni blocca ogni tentativo della politica e della società di riscattarsi.

M. Camisasca – M. Ferraresi, Oltre la paura. Lettere sul nostro presente inquieto, Lindau (24 novembre 2018)

La paura di fronte al futuro caratterizza il nostro tempo in Occidente. Per quali vie possiamo arrivare a inaugurare una nuova epoca, affrontando con coraggio e consapevolezza il dramma di un mondo che sta finendo? Quale il posto dell’educazione e delle nuove tecnologie? Che ruolo può ancora avere la religione nelle nostre società così individualistiche e secolarizzate?

SPIRITUALITA’

G.M. Bregantini – Le 7 parole di Gesù sulla Croce, Messaggero Sant’Antonio, (4 aprile 2020)

Sette meditazioni per la Settimana Santa. Riflessioni intense per i momenti di dolore come il tempo attuale; sette tappe di liberazione e sublimazione, sull’esempio di Gesù.

B.Maggioni – Il tesoro nascosto, Ancora, (28 marzo 2020)

Attingendo a piene mani alla parola di Dio e ponendosi in ascolto delle intermittenze del cuore umano, don Maggioni, con lo stile che lo contraddistingue, ci offre una mappa che guida le donne e gli uomini di oggi a scoprire il tesoro nascosto: Gesù di Nazaret, lieta notizia.

I tweet di Papa Francesco QUARESIMA, Paoline, (7 marzo 2020)

Alcuni tweet di papa Francesco sulla Quaresima. Sono strutturati per essere brevi e immediati, quasi fossero un caffè da bere al mattino per dare alla giornata una carica rinnovata. Insomma, un minuto tutto per me!

F.Cosentino,  Non è quel che credi. Liberarsi dalle false immagini di Dio, EDB (7 dicembre 2019)

Questo libro nasce dal desiderio di aiutare le persone a superare le immagini di Dio negative e malsane, che spesso hanno ferito la loro vita. Dinanzi alla situazione di queste persone abbiamo il dovere di chiederci: come è possibile fare una buona esperienza di Dio? È possibile annunciare Dio come una buona notizia?

C. Amirante, La guarigione del cuore. Spiritherapy: l’arte di amare e la conoscenza di sé, Ed. Piemme (22 marzo 2019)

Chiara Amirante usa un linguaggio semplice e diretto per arrivare a una questione fondamentale: perdonare e perdonarsi per cominciare il percorso della guarigione del cuore, per accogliere e imparare ad abbracciarsi.

M. Botta, Natiguasti. Cinque passi al Mistero, Edizioni San Paolo (9 marzo 2019)

Il libro riporta fedelmente le catechesi del sacerdote oratoriano padre Maurizio Botta e le sue risposte alle domande di giovani e adulti. Per “avvicinare i lontani senza mai, neanche per un attimo, allontanarsi da Colui che sta al centro del suo cuore e dei suoi pensieri, Gesù Cristo”.

E. Becky, Vite frenetiche & anime inquiete. Come trovare la pace nella tua vita, Edizioni Terra Santa (16 febbraio 2019)

Il Signore opera in questo modo, è Lui che instaura un rapporto, manifestandosi nel bel mezzo di una vita qualunque, con tutto il suo caos e la sua bellezza, risvegliando in noi il desiderio di Lui.

Racconti di un pellegrino russo, Bompiani (29 giugno 2018)

Il libro narra la vicenda di un anonimo pellegrino russo assetato di Dio e bruciato dal desiderio di vivere in costante comunione con Lui.

V. Messori, Quando il cielo ci fa segno. Piccoli misteri quotidiani, Mondadori (3 novembre 2018)

Come recita il sottotitolo del libro, V. Messori ci invita a prestare attenzione ai “piccoli misteri quotidiani”, quei segni del soprannaturale che, per indifferenza o scetticismo, rischiamo di trascurare nella nostra vita da “cristiani della domenica”.

B. Ferrero, 365 piccole storie per l’anima, LDC (6 gennaio 2019)

Il libro contiene piccole storie e pensieri spirituali: minuscole compresse di saggezza spirituale per ogni giorno dell’anno.

TESTIMONI

P. Borrometi – Il sogno di Antonio. Storia di un ragazzo europeo, Solferino libri (15 febbraio 2020)

A ventinove anni Antonio Megalizzi si batteva per unire le due grandi passioni della sua vita, l’Europa e il giornalismo, mettendo nel lavoro tutto il suo contagioso entusiasmo. Quel sogno si è spento il 14 dicembre 2018, pochi giorni dopo la strage di Strasburgo in cui Antonio era stato colpito dai proiettili di un estremista.

J. Karski – La mia testimonianza davanti al mondo, Ed. Adelphi (31 gennaio 2020)

Libro esemplare per vedere e capire cosa significa sentirsi parte di un popolo e di una nazione: innanzitutto che si è disposti a sacrificare la propria vita per entrambi, e insieme, che si sperimenta la vera, profonda solidarietà umana.

V.De Carli – Come Seme che germoglia. Sacerdoti nella malattia, Libreria editrice Vaticana (14 dicembre 2019)

La storia di questi preti “è storia di un seme che – nella malattia, nella disabilità, nella sofferenza e nell’amore – germoglia e porta frutto, per il bene di tutti”, scrive De Carli nell’introduzione, prima di lasciare la parola ai 12 sacerdoti. E questo è davvero un libro nato dall’ascolto e dalla capacità di farsi prossimo a chi soffre.

N. Toffa, Fiorire d’inverno. La mia storia, Ed. Mondadori (20 settembre 2019)

“Nadia Toffa ha trasformato la sua malattia in un’esperienza pubblica, con il nobile scopo di convincere gli altri che le cose brutte della vita non sono baratri, ma trampolini” (Massimo Gramellini, Corriere della Sera, 25 settembre 2018)

G. Barra, M. A. Iannaccone e M. Respinti – Dizionario elementare dei cattolici illustri, Ed. Il Timone (13 settembre 2019)

Questo nuovo dizionario racconta la storia di 400 cattolici che hanno segnato la grande storia della Chiesa e contribuito allo sviluppo della nostra società.

R. Messner, I confini dell’anima non troverai. Sulle questioni decisive per il nostro futuro, Ed. Cantagalli (20 aprile 2019)

Reinhold Messner, il «duro» che sfida se stesso e la natura, l’uomo che «va ai limiti», fa un bilancio della sua vita, dei suoi successi, ma anche dei suoi dubbi e delle sue sconfitte; parla di alpinismo, di politica, del mondo contemporaneo, della sua famiglia, della sua terra, di religione.

A. Mazzitelli – S. Bataloni, Con la maglietta a rovescio. Storia di Filippo Bataloni, Ed. Porziuncola (6 aprile 2018)

Il libro racconta la forza e il coraggio di un bambino che all’età di due anni ha scoperto di essere affetto da una grave malattia.

D. Mercarelli, La casa degli sguardi, Mondadori (8 giugno 2018)

Il libro è la storia autobiografica di Daniele Mencarelli, poeta e scrittore. E’ il racconto di una rinascita nella casa dei bambini al Bambin Gesù di Roma.

WEB

F.Muraca – Liberamente Veronica. I miei 30 giorni senza i social, Città Nuova (24 gennaio 2020)

Veronica, 15 anni, decide di raccogliere la sfida lanciata dalla prof di italiano: chiudere nel cassetto per un mese lo smartphone e provare e vedere come si vive senza Facebook, senza lnstagram, senza nemmeno Whatsapp.

G.Guzzo,  PROPAGANDE. Segreti e peccati dei mass media, Le Vele (7 giugno 2019)

«Un viaggio tra vicende note e meno note con lo scopo di aiutarci a sviluppare il senso critico» (Aldo Maria Valli).

P. Ruggiero – Gesù al tempo di Facebook. Per un’etica dei credenti nei social, Sikè (10 agosto 2018)

Il libro offre delle linee guida e un decalogo per aiutare i cristiani a utilizzare i social senza dimenticare il Vangelo.

N.Ciardi – R. Rejtano, Con lo smartphone usa la testa, Sperling & Kupfer (25 agosto 2018)

In questo libro le regole e i consigli degli esperti per proteggere i ragazzi dai rischi del web, dal sexting ai giochi mangiasoldi, dal cyberbullismo alle fake news.

M.Wolf – Lettore vieni a casa. Il cervello che legge in un mondo digitale, Vita e Pensiero (15 dicembre 2018)

La neuroscienziata Maryanne Wolf si chiede come si stia trasformando la mente del lettore digitale, dunque della persona che legge solo su supporti digitali come pc, tablet e cellulare. Così come il libro richiede pazienza cognitiva, il supporto digitale chiede velocità. E il cervello si adatta e cambia di conseguenza (e non per il meglio)

VARIE

E. Borgna – Il fiume della vita. Una storia interiore, Feltrinelli  (30 maggio 2020)

Il libro è l’autobiografia intellettuale del grande psichiatra, un racconto straordinario che mostra l’intreccio struggente tra la vita e il pensiero.

L. Ciotti – Lettera a un razzista del terzo millennio, Gruppo Abele (29 marzo 2019) 

Gli stranieri ci stanno invadendo? Chiudere i porti è una soluzione? Che cosa vuol dire «prima gli italiani»? Don Luigi Ciotti scrive una lettera a cuore aperto contro «l’emorragia di umanità alimentata dagli imprenditori della paura»: una presa di posizione salda contro tutti i razzismi da parte di chi ha fatto dell’accoglienza la propria missione da più di cinquant’anni. Una lettera indirizzata a un razzista del nuovo millennio ormai avvelenato da luoghi comuni e narrazioni tossiche. Per decostruire i pregiudizi e affermare i principi di una società più giusta.

A. Porfiri, Et-Et: Ipotesi su Vittorio Messori, ChoraBooks (26 gennaio 2018)

“Deve essere veramente grande – e giustificata – l’ammirazione che Aurelio Porfiri ha per Vittorio Messori, per scrivere un libro su di lui; per ringraziarlo di essere stato lo strumento geniale di un percorso spirituale che non si è più fermato.

M. Delpini, E la farfalla volò. 52 storie sorprendenti, Ancora (16 febbraio 2018)

Ecco un libro che si legge volentieri. Con mons. Mario Delpini si va sul sicuro. La sua è un’intelligenza che non disdegna di coniugarsi col linguaggio dei semplici;

M. Veneziani, Imperdonabili. Cento ritratti di maestri sconvenienti, Marsilio (9 marzo 2018)

Cosa accomuna Dante e Oriana Fallaci, Walter Benjamin e Yukio Mishima, Julius Evola e Umberto Eco? Ripensando alle voci che più lo hanno influenzato, Marcello Veneziani ha costruito un affascinante itinerario attraverso idee, opere e autori.

E. Bianchi, La vita e i giorni. Sulla vecchiaia, Mulino (20 aprile 2018)

Enzo Bianchi invita ad accogliere la vecchiaia senza nulla concedere a una malinconica nostalgia del futuro, ma anzi trovando qui l’occasione preziosa di un generoso atto di fiducia verso le nuove generazioni.

R. Cammilleri, Immortale odium, Gandolin (1 settembre 2018)

Roma, 1881: la salma di papa Pio IX viene trasportata di notte nella chiesa di San Lorenzo in Lucina, per essere tumulata. Un gruppo di anticlericali assale il corteo e cerca di gettare la bara nel Tevere. Da questa storia vera, Rino Cammilleri ha tratto un provocatorio thriller storico.

E. Piccinini, Il fuoco sotto la cenere, Società Editrice Fiorentina (22 settembre 2018)

“Il fuoco sotto la cenere” raccoglie la trascrizione di dialoghi con Enzo sulla lettura di quattro tra i suoi libri preferiti: Ilia e Alberto, Vita e destino, Corpi e anime e Lettere sul dolore.

G. Matino, L’allegria, EDB (12 gennaio 2019)

Siamo fatti di parole e se le parole restano impantanate nella tristezza la vita si oscura e il tempo diventa nemico. Le parole sono ponti tra diversi per comunicare vita, per scambiarsi doni, esperienze, storie, per consegnare all’Alto gli uomini e al basso il futuro di un cielo. Questa riflessione di Gennaro Matino ricolloca l’allegria al centro dell’annuncio cristiano e contrasta il tempo in cui agli uomini, costretti dal verbo della paura, era vietato essere felici, gioire delle semplici gioie quotidiane, ridere per il solo gusto di condividere gioia